Trucchi facebook: come vedere se un tuo amico visita il tuo profilo

spleshspy

Una delle cose più ricercate su google è: Come faccio a vedere chi visita il mio profilo? Decine di gruppi su facebook con migliaia e migliaia di utenti sono stati creati al riguardo, promettendovi qualcosa che ovviamente non è possibile. Non che adesso la situazione sia cambiata, ma usando un po di ingegneria sociale e trucchetti del mestiere possiamo riuscirci. Possiamo riuscire a vedere se un/una determinato/a tuo/a amico/a visita il tuo profilo. Vediamolo subito:

Premesse:

  1. il metodo non funziona nel 100% dei casi, o meglio, tutto dipende da voi.
  2. il metodo che vi sto per descrivere non vi dirà quali contatti visitano il vostro profilo, ma quale contatto (uno solo).
  3. è tutto legale.
  4. il metodo può essere usato sia su facebook, sia da qualsiasi altra parte.
  5. se non siete utenti un po esperti, o se non avete pazienza, lasciate perdere adesso.

Vi spiego come funziona nella teoria e poi passiamo alla pratica.

 

In teoria dovremo invogliare la vittima a cliccare su un link, visibile sul vostro profilo. Noi tracceremo quel link e sapremo il giorno e l’ora esatta in cui è avvenuto il click, avremo anche l’indirizzo IP.

Per essere sicuri che l’utente sia l’unico a vedere quel link, modificheremo le impostazioni della privacy in modo da avere la certezza che sia visibile solo dalla vittima.

Come vi dicevo, tutto dipende da voi, nel riuscire ad invogliare quella persona a cliccare su quel link. Come? StrategiaOpen-mouthed Potremo ad esempio scrivere un messaggio in bacheca che dica: “Ciao! ho trovato una foto di te davvero buffa, non ci crederai mai” e successivamente un link. Oppure potremmo scrivere: “Questa da te proprio non me l’aspettavo, mi fai schifo!”, con un link. Insomma dovete essere voi a capire a cosa sia sensibile la vittima e proporre sul piatto un link irresistibile. Dovete focalizzarvi sul click!


Bene, adesso si passa alla pratica! Siete pronti? Mi raccomando, seguite le istruzioni passo dopo passo. Sembrerà macchinoso e complicato ma vi garantisco che funziona e che, con la massima probabilità, è l’unico metodo che funziona.

A) Per prima cosa dovete scegliere la vittima, l’amico/amica che volete spiare. La persona che volete tenere d’occhio insomma per capire se vede il vostro profilo o no.

B) Poi bisogna creare un account in questo sito: http://budurl.com/ . E’ un servizio che accorcia gli url, ma a differenza degli altri ha alcune funzioni che ci torneranno utili nella nostra strategia.

Per creare un account basta seguire la procedura guidata qui

C) Adesso bisogna andare a modificare i controlli della privacy. Andate su questa pagina e impostate che i messaggi in bacheca siano visibili solo dalla vittima:

Facebook - Privacy profilo_1247168050119  personalizz

D) A questo punto ci serve preparare il messaggio da postare in bacheca.

Il messaggio deve contenere un link;  che accorciamo con il servizio precedente. Come? Basta andare sul sito di budurl, su questa pagina ,accorciare l’url e copiarlo negli appunti. Nelle opzioni di budurl potete anche scegliere un “BudURL/Custom Alias” ossia scegliere come risulterà l’url, questo è molto utile nella nostra strategia; possiamo ad esempio creare un url come http://budurl.com/seiDavveroSchifoso oppure http://budurl.com/laFotopiubuffadiSempre , insomma, qualcosa che attiri l’attenzione della vittima.

Questo messaggio non lo dobbiamo postare noi o verrà visualizzato nello stream dell’home page mandando a monte il nostro piano. Il messaggio deve essere postato in bacheca da un terzo, o da noi stessi creando un altro account su facebook. (scelta consigliata)

Quindi creiamo un altro account su facebook, ci aggiungiamo come amici e scriviamo il messaggio sulla nostra bacheca. Ovviamente assicuratevi di inserire il link.

Se non vedete lo spazio per inserire il messaggio è a causa delle impostazioni nel punto C; aggiungete voi l’amico o il nuovo account creato, in modo che riusciate a postare il messaggio.


Ecco fatto. Siamo pronti, adesso dobbiamo solo aspettare, direi almeno un paio di giorni…purtroppo in quei giorni avremo il profilo mezzo privato. Nessuno potrà scrivere nella vostra bacheca(a parte la vittima che non noterà nessun cambiamento) Ma, se volete spiare qualcuno, di solito questo vede il profilo molte volte in una giornata. L’ho testato io, e nel giro di poche ore la vittima aveva abboccato.

Come vedere se ha abboccato? Basta collegarci alla funzione di bururl My BudURLs e vedremo il link da noi accorciato:

acorc

Cliccando sul link vedremo le statistiche, ossia chi ha cliccato sul link. Ecco il caso in cui la vittima abbia abboccato:

abbocc

Nell’immagine qui mostrata vediamo due click; in realtà il primo non è un click vero e proprio, il servizio ci dice che è di un bot, ossia facebook. (facebook visita il link nel momento in cui cerca di fare l’anteprima quando lo postate). Ma il secondo risultato è la vittima! Vediamo il referrer (l’indirizzo dove è stato cliccato), l’indirizzo IP del computer e dell’host, cliccabili e tracciabili, ed il browser utilizzato.

Missione compiuta!

Il processo è un po lungo ed elaborato lo so, ma in futuro credo sarà ancora più semplice (con le nuove impostazioni che usciranno tra poche settimane).

Un metodo sicuramente da veri geek, ma che funziona.

Adesso siete autorizzati a chiedermi qualunque cosa nei commenti. Wink