Come potenziare la batteria di un iPhone 3GS

batteria-iphone-potenziata

Chiunque sia il fortunato possessore di un iPhone sa quanto il problema batteria sia critico. L’iPhone sembra esser stato progettato per avere una durata massima di utilizzo tipico di un giorno . Basta giocarci un po’, navigare, o usare delle applicazioni e la batteria viene risucchiata velocemente. Perché?

Avrete letto o vi avranno detto che l’iPhone richiede molte risorse (vero) e che le sue dimensioni ridotte (?) possono ospitare solo una certa carica di batteria (falso). Mamma Apple ha ormai convinto tutti che la migliore batteria possibile è quella già installata sul dispositivo e ad ogni nuovo modello ci presenta nuove “batterie potenziate e migliorate” con nuova carica e dimensioni sempre più ridotte.

E se vi dicessi che è possibile sostituire la batteria di un iPhone 3G o 3GS con una potenziata che ha una carica superiore al doppio di quella originale? E se vi dicessi che questa batteria offre anche prestazioni migliori di quella originale? E se infine vi dico che questa batteria è facilmente reperibile online ad un prezzo ridicolo e magari vi spiego e mostro come montarla sul vostro iPhone?

La batteria di un iPhone

Le batterie dei moderni cellulari (GSM, palmare o smartphone) sono delle comuni batterie ai polimeri di litio, batterie che possono essere caricate in ogni momento (sfatiamo la leggenda che occorre aspettare che il dispositivo si scarichi!) e che si vanno deteriorando a poco a poco ad ogni ciclo completo di carica.carica batterie litio

La capacità di una batteria viene espressa in milliAmpere/ora (mAh). Ecco le capacità delle batterie degli iPhone:

  • iPhone 3G: 1150 mAh
  • iPhone 3GS: 1219 mAh
  • iPhone 4: 1420 mAh
  • iPhone 4S: 1432 mAh

In 4 anni di sviluppo la Apple è quindi riuscita ad aumentare la capacità della batteria dei suoi dispositivi di meno di 300 mAh. Assurdo e ridicolo. Come termine di paragone il Galaxy Nexus ha 1850 mAh ad esempio e il Sambung Galaxy S II di 1650 mAh.

Le batterie potenziate

batteria 1600 iphone 3g

Le più comuni batterie potenziate per iPhone 3G-3GS sono di 1600 mAh, cioè ben 550 mAh superiori alla capacità della batteria originale e ben superiori anche alla batteria dell’ultimo iPhone 4S. Sono anche disponibili batterie da 1930 mAh e ultimamente ho notato batterie anche da 2000 mAh.

Le batterie potenziate hanno la stessa identica dimensione di quelle originali, funzionano perfettamente e, almeno nel mio caso, non creano alcun problema, anzi migliorano le prestazioni oltre che a dare una carica doppia. Infatti la carica di una batteria al litio diminuisce col tempo e un iPhone comprato due anni fa potrebbe avere una capacità di 800 mAh, installando una batteria potenziata noterete subito il raddoppio.

Le batterie sono facilmente trovabili online su siti di e-Commerce come eBay. Il prezzo si aggira intorno ai 10-20€ e molti venditori inviano insieme alla batteria potenziata anche un kit per il montaggio.

Trovo il prezzo ottimo e ridicolo se paragonato ai prezzi delle batterie originali Apple. Qualcuno potrebbe essere scettico ad installare hardware non originale sul suo dispositivo. Se siete ancora in garanzia vi do tutte le ragioni, altrimenti proseguite pure. Se qualcosa andasse storto potrete sempre rimettere la vecchia batteria, ma questo non succederà. Occhiolino

Come smontare ed installare la batteria potenziata su un iPhone 3GS

Una volta acquistata la batteria potenziata online (ne trovate molte su eBay), per correttezza inserisco i link alle batterie potenziate per iPhone 3G e iPhone 3GS di iPhoneAssist, ottimo servizio di riparazione iPod-iPhone che ci spiega passo passo come smontare e sostituire la batteria correttamente nei video alla fine dell’articolo.

Per prima cosa dovreste controllare di avere tutti gli attrezzi del kit di smontaggio. Ovvero la batteria da 1600 mAh (o superiore), la ventosa per sollevare lo schermo, i piccoli cacciaviti, il nastro biadesivo per incollare la nuova batteria e gli attrezzi in plastica che aiutano nella rimozione della vecchia batteria.

Seguendo le istruzioni dei video alla fine dell’articolo apriamo l’iPhone facendo attenzione a staccare i connettori correttamente.

IMG_8845

E subito dopo occorre smontare la scheda madre per raggiungere la batteria che si trova sotto.

IMG_8846

A questo punto occorre staccare la batteria, inserire quella nuova, e rimontare tutto. Seguite i video.

Video

I seguenti video sono per iPhone 3G-3GS.

Smontaggio iPhone Parte 1 e Parte 2

E infine il video del rimontaggio.

 

Conclusione

Ho voluto scrivere questo articolo perché ho personalmente provato una di queste batterie sul mio iPhone (come si vede dalle foto). Se siete inesperti NON vi consiglio di provare, potreste infatti danneggiare qualche connettore. Basta però seguire passo passo i video e dovreste riuscire senza intoppi a smontare e rimontare tutto correttamente.

Una volta che la batteria è montata verificate che l’iPhone si accende; se non si accende prima di gridare disperati (come ho inizialmente fatto io) provate a collegare l’alimentazione, la batteria potrebbe infatti essere completamente scarica.

E’ buona norma eseguire una prima ricarica completa per almeno 8 ore su una batteria nuova e far eseguire almeno 4 cicli di carica completi cioè aspettare per le prima 4 volte che l’iPhone si scarichi quasi completamente e ricaricarlo fino al 100%. Dopo i primi 4 cicli di carica completi la capacità della batteria sarà stabilizzata e potrete ricaricarlo quando e come volete.