Come usare Google per la ricerca in tempo reale

google  

Il potere di Google sta tutto sull’enorme quantità di contenuti indicizzati. Google non è un motore di ricerca, è il motore di ricerca. Qualsiasi informazione sia sul web google è il mezzo per trovarla. Ma quando qualcosa diventa troppo grande, diventa anche difficile controllarla. Ecco il problema: abbiamo bisogno di cercare una notizia appena sentita, ci precipitiamo su google e cerchiamo le parole chiave; con spiacevole sorpresa google ci restituisce risultati di parecchi anni fa (più un articolo è vecchio più scala le SERP) e noi dobbiamo scorrere almeno 10 pagine per trovare i link che ci interessano.

Questo problema è ben noto al motore di ricerca ecco perchè Google ha inserito nei primi risultati i link alle Google news, per facilitare l’utente alla ricerca delle notizie.

E se quel che cerchiamo non è in google news? Cosa si fa? …di solito si cerca su twitter (leggi l’articolo: Come cercare le notizie su twitter) ma oggi vi svelo un piccolo trucco per cercare in tempo reale su Google.

Supponiamo di voler cercare la parola chiave “facebook”

Ecco i risultati nelle ultime 24 ore:

http://www.google.it/search?q=facebook&hl=it&output=search&tbs=qdr:d&tbo=1

Noterete che nella barra di ricerca di Google è a adesso spuntato un menu a tendina con le opzioni per la ricerca per tempo:

google_tempo_reale

Le altre opzioni possiamo crearcele noi. Ecco qui ulteriori esempi:

Ricerca “facebook” nell’ultimo minuto:

http://www.google.it/search?q=facebook&hl=it&output=search&tbs=qdr:n&tbo=1

Ricerca “facebook” negli ultimi 10 minuti:

http://www.google.it/search?q=facebook&hl=it&output=search&tbs=qdr:n10&tbo=1

Ricerca “facebook” negli ultimi 30 secondi:

http://www.google.it/search?q=facebook&hl=it&output=search&tbs=qdr:s30&tbo=1

 

Ecco qui i parametri che controllano la ricerca in tempo reale.

Basta cambiare il parametro dopo qdr nell’url ed aggiungere il numero desiderato:

y=anni – esempio “qdr:y2” = ricerca negli ultimi 2 anni

m=mesi – esempio “qdr:m3” = ricerca negli ultimi 3 mesi

w=settimane – esempio “qdr:w2” = ricerca nelle ultime 2 settimane

h=ore – esempio “qdr:h12” = ricerca nelle ultime 12 ore

d=giorni – esempio “qdr:d3” = ricerca negli ultimi 3 giorni

n=minuti – esempio “qdr:n10” = ricerca negli ultimi 10 minuti

s=secondi – esempio “qdr:s35” = ricerca negli ultimi 35 secondi

Un utilissimo trucco non vi pare?

fold-left fold-right
L'autore
Sono un curioso appassionato di informatica, nuove tecnologie e Social Media con una laurea in Economia e Marketing e un MSc in Development Economics. I blog sono da anni la mia passione, maggiori informazioni qui. Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook: