Intervista a Giuliano di Juliusdesign.net

juliusdesign

Abbiamo realizzato per voi una breve intervista a Julius, blogger ormai famoso in tutta italia grazie al suo www.juliusdesign.net. Prima di farvi leggere l’intervista, ci tenevo a ringraziare personalmente Julius per il suo lavoro e per l’esempio che è stato per me come blogger. Leggevo e seguivo il suo blog già ai tempi di juliusdesign.wordpress.com e già allora apprezzavo il suo stile sincero e il suo servizio sempre utile per un web designer come me. Ora che sta portando avanti progetti come www.blogmagazine.net non posso che augurargli un immenso inboccalupo!!! :) A voi i commenti
Ma iniziamo con una piccola introduzione, in realtà chi è Julius fuori dalla rete?

Mi chiamo Giuliano e lavoro a Torino come Web Designer in una web agency. Dopo la maturità ho seguito un corso di formazione finanziato dalla regione presso la CSEA con indirizzo “Progettazione e Realizzazione siti web” in cui mi sono state insegnate le basi riguardanti la progettazione in HTML, CSS, PHP, SQL, ASP, FLASH, JavaScript, Ajax e molte altre ancora.
Dopo il corso ho iniziato a lavorare come web designer e da autodidatta ho appreso altre nozioni via web tramite tutorial e guide.

Inutile partire con le solite domande “come hai iniziato”, “cosa ti spinge a farlo”…parliamo di cose che interessano i più, perché secondo te JuliusDesign sta riscuotendo un grande successo nel web?

Come dico sempre, alla base di tutto vi è tanta passione nel codividere con gli altri le proprie esperienze in ambito lavorativo con lo scopo di aiutare chi si affaccia nel mondo del designSicuramente non mi reputo un esperto in materia, infatti i miei articoli non sono scritti con arroganza o come una lezione in classe, tutto il contrario…
Una regola fondamentale è quella di aggiornarsi ogni giorno, ma non solo tramite web, anche relazionandoci con le idee di altre persone, dal panettiere al professionista SEO

Ma cos’è per te il tuo blog? Un lavoro o una passione? Entrambe?

Per me il mio Blog è solo passione, se fosse un lavoro penso che arriverei a scrivere in modo differente con più ansia e difficoltà. Rendere il mio blog unica via lavorativa sarebbe molto dura e renderebbe secondo me non natuarale i miei articoli, in quanto dovendo avere delle scadenze più ferree finirei per pubblicare notizie senza alcun interesse. Invece qualora non abbia niente da scrivere preferisco riposare e andare avanti il prossimo giorno

Sappiamo che gestisci il blog da solo, di quanto tempo ed energie ha bisogno per essere mantenuto?

Il blog JuliusDesign è gestito prettamente da me, tranne per una rubrica da poco lanciata, BecomeDesigner, in cui hanno collaborato diversi designer molto validi per la creazione di video tutorial in Adobe Photoshop

Credi che in futuro JD possa allargarsi ad altri blogger, o pensi di continuare a scrivere tutto da solo?

In questo momento JuliusDesign è un prodotto che sento mio, qualora non avrò molto tempo per scrivere sicuramente inzierò a trovare dei validi collaboratori da far scrivere

Il tuo blog si poggia su WordPress, quali plug-in tra quelli che hai installati consideri vere pietre miliari per lo sviluppo di JD?

FeedSmith
http://www.feedburner.com/fb/a/help/wordpress_quickstart

Utile Plugin che permette di centralizzare il Tuo Feed Rss in uno solo, invitando tutti i tuoi lettori a leggere quello senza perdersi in altri feed indicati dal browser

WP Super Cache
http://wordpress.org/extend/plugins/wp-super-cache/

Se hai molte visualizzazioni più di 2.000, ti consiglio di usare WP Super Cache, ti permetterà di avere minori richieste al database con lo scopo di velocizzare la visualizzazione degli articoli

Akismet
http://wordpress.org/extend/plugins/akismet/

Potente  plugin contro lo spam

Subscribe To Comments
http://txfx.net/code/wordpress/subscribe-to-comments/

Permette ai tuoi visitatori di iscriversi ai commenti di un articolo, in questo modo rimarranno aggiornati via mail

Da dove trai ispirazione per i tuoi articoli?

Mi tengo molto aggiornato, oltre a leggere blogger famosi Italiani, nel mio campo, leggo molto spesso blog e siti stranieri in cui apprendere e divulgare diverse idee ed esperienze con lo scopo di metterle in mano o “in mouse” del mio visitatore. Molte sono le segnalazioni che arrivano dal blog, le quali vengono vagliate dal sottoscritto e pubblicate in caso di interesse


Come sei riuscito ad attrarre investitori diretti sul tuo blog?

Gli investitori su JD sono arrivati da soli si potrebbe dire, in sostanza avendo degli articoli di nicchia ben indicizzati, spesso primi nelle ricerche su google gli investitori sono interessati ad avere della loro pubblicità, in modo da essere in un certo modo contestuale

Quanto è importante ridare al blog periodicamente una nuova veste grafica?

Il mio parere è che non dobbiamo ogni mese creare una nuova grafica al nostro blog, questo confonderebbe il lettore
Sono dell’idea che bisogna “mutare” e aggiornare a livello grafico il nostro blog pian piano durante il normale traffico di visite cosi da abituare alle modifiche

Hai mai avuto offerte per l’acquisto di JuliusDesign.net da parte di aziende che operano sul web?

Tutt’ora non ho avuto nessuna offerta di acquisto. Mi è capitato invece di essere stato invitato a comprare il dominio JuliusDesign.IT per 1.200$, ovviamente ho rifiutato e appena liberato l’ho comprato senza problemi come un dominio normale…

Dai, svelaci qualche prossima novità, che idee hai per il futuro di JD.net?

Per quanto riguarda JuliusDesign vi è in programma di creare degli appuntamenti Live video tramite skype o mogulus, con lo scopo di rispondere o divulgare nozioni sul campo del design. Attualmente sto lavorando a un nuovo progetto chiamato BlogMagazine, un’esperimento di editoria virtuale in cui a scrivere sono solo Blogger competenti in materia

Prossimamente intervisteremo su Splesh! anche TomStardust.com, blogger molto attento a tematiche come accessibilità ed usabilità. Quali accorgimenti hai tenuto presente nella realizzazione di juliusdesign.net in merito a questi argomenti?

TomStardust è uno dei blogger che leggo frequentemente e che stimo molto per la sua competenza. Per quanto riguarda il mio blog, ho cercato di progettarlo al meglio per dare al lettore una serena lettura degli articoli e strumenti validi per navigare all’interno senza problematiche.

Per finire, una domanda che mi fu posta durante un colloquio, cos’è secondo te il web 2.0?

Il web 2.0 secondio me è condivisione, partecipazione della rete. La rete cambia giorno dopo giorno, non è facile restare aggiornati ma è qui che entra in gioco la passione e la determinazione di chi vuole iniziare a creare qualcosa di utile sul web!

fold-left fold-right
L'autore
Esperto di web design, pro blogger, grafica multimediale e comunicazione aziendale, lavora attualmente nell settore di sviluppo software d'interfaccia uomo/macchina. Leggi i miei articoli su DigitalArt, il canale di Splesh! dedicato alla grafica e web design.
  • http://www.monetizzando.com Ottantotto

    Bell’intervista, buon lavoro. Domande interessanti e risposte sincere, come sempre. Buon lavoro!

  • http://samirkharrat.altervista.org samir

    …è un grande…

  • http://www.splesh.net Stefano

    Si, un gran professionista e un ottimo blogger. Si è rivelato molto disponibile nonostante fosse molto impegnato per la messa online di BlogMagazine.

  • http://www.splesh.net Stefano

    @ Ottantotto: dimenticavo, grazie per i complimenti!!! 😉

  • Pingback: Storia di Blogger: Julius Design()

  • The Owner
  • http://digitalart.splesh.net Stefano De Prophetis

    Ciao Owner, quest’intervista è di circa un’anno fa. Ho letto le tue critiche e ne prendo atto. Ammesso che la pratica di “spacciarsi” per l’autore del lavoro altrui sia poco lodevole, devo comunque tener conto che Giuliano sa il fatto suo sotto altri punti di vista che hai sorvolato: Giuliano sa vendersi benissimo ad esempio, è non vedo niente di male in questo, finché appunto non ci si prende il merito degli altri. Anche io per alcuni lavori ho usato template già pronti, WooThemes li seguo da quando sono nati e anche io avevo notato che Giuliano fa uso di questi temi, ma non che avesse sorvolato tanto da far credere che fossero opera sua.

    Come web designer comunque posso dirti che ad oggi sviluppare da 0 un tema per WP è un lavoro che il mercato non ti premia. Ci vuole molto tempo e le problematiche da risolvere sono molte e cosa ne ottieni? Un lavoro che dovresti far pagare oltre i mille euro per numero di ore investite, e la qualità non è certo migliore di un tema di WooThemes. Il lavoro del web designer è cambiato, ora non si sviluppa più (è già tutto pronto con CMS come Joomla o WordPress appunto), si fa soprattutto consulenza consigliando i prodotti migliori per il sito. Questo mi ha garantito prezzi più competitivi, il massimo della qualità e tempi inferiori alla metà di prima. Lo stesso tema di Splesh! è derivato da uno gratuito, ma i watermark li ho tolti visto che le modifiche sono cosi radicali da renderlo irriconoscibile :)

    Come blogger posso dirti che Giuliano è un buon blogger. Io seguo Giuliano da quando il suo blog parlava sopratutto di Flash e risiedeva su dominio wordpress.com. Da li di passi avanti ne ha fatti un casino, ottenendo quello che ogni blogger vorrebbe: tante visite. Se non erro ha raggiunto oltre le 5000 visite al giorno, il doppio di quanto ne facciamo io e Fabbrizio con Splesh. Ci dev’essere un motivo no? Prendere spunto da altri articoli non è nulla di male, basta segnalare la fonte, dietro questo tipo di articoli c’è comunque la testa di qualcuno che si preoccupa di selezionare solo materiale che reputa valido, se credi che le scelte di Giuliano non siano valide semplicemente non seguirlo più, o se pensi di esser meglio di lui, pubblica un blog e quando raggiungerai più visite di lui allora ti darò ragione. E’ facile criticare cosi.

    Come grafico posso dirti che Giuliano potrebbe fare di meglio, che sicuramente c’è gente più in gamba di lui (come ce ne sono di migliori di me), è anche vero che come ti dicevo prima, Giuliano è bravissimo in altri aspetti che sono sicuramente fondamentali per un professionista: la vendita e le relazioni. Giuliano ha messo su grazie al suo lavoro molti contatti con altri importanti blogger, con sponsor, con i suoi lettori.

    Inoltre Giuliano ha saputo mettere in pratica le sue idee sicuramente interessanti come la rivista e il blog di videotutorial, che si sono rivelate vincenti e originali. Di questo c’è da prenderne atto, io più che criticare preferisco meditare.