Trucchi: accedere ai contenuti disponibili solo ad utenti registrati

Trucchi: accedere ai contenuti disponibili solo ad utenti registrati

Quante volte vi siete trovati di fronte ad una schermata come questa? Avete fatto una ricerca su Google e cliccando sul risultato non potete visualizzare il contenuto.

Questo contenuto è disponibile solo per gli utenti registrati; effettua il login o registrati subito!

Altre volte bisogna pagare per visualizzare il contenuto, o completare una serie di sondaggi senza fine. Nel primo caso vi ho già dato una soluzione, ossia registrarsi utilizzando delle mail temporanee; in questo modo proteggiamo la privacy e ci teniamo al riparo da spam ed e-mail non desiderate.

Vediamo adesso alcuni trucchi per accedere, nella maggior parte dei casi, ai contenuti accessibili solo agli utenti registrati…senza registrarci!


1. Cache di Google

ricerca splesh
Molti siti e forum lasciano i propri contenuti visibili ai motori di ricerca, ecco perché troviamo i loro contenuti quando li cerchiamo.

Se un contenuto non è accessibile ai non-registrati la prima cosa che vi consiglio di fare è tornare indietro ai risultati e cliccare su “Copia cache” sotto al risultato su google; in questo modo avremo accesso alla copia del sito fatta da google recentemente, ed avremo accesso alla pagina che cercavamo.

2. Fingerci un motore di ricerca

be the bot

Per lo stesso motivo del punto 1, se il contenuto è accessibile ai motori di ricerca, possiamo fare in modo di diventare noi stessi un motore di ricerca avendo così pieno accesso al contenuto.

In pratica cambiamo l’header del nostro browser facendolo diventare uno spider di Google, chiamato Googlebot (lo spider con il quale Google scansiona le pagine web). Così facendo visualizziamo le pagine web con gli occhi di Google.

User Agent Switcher

User Agent Switcher è un’add-on per Mozilla Firefox che permette di cambiare l’user agent del browser in un click. Oltre al GoogleBot sono anche disponibili iPhone, IE 6,7,8, MsnBot e Yahoo slurp.

3. Trovare i dati di accesso online

bugmenot

Se le soluzioni proposte finora non hanno funzionato, ovvero se i contenuti non sono accessibili neanche ai motori di ricerca, prima di registrarvi potrebbe valer la pena di fare una ricerca su questo sito: BugMeNot

Il sito raccoglie un enorme database di dati di accesso inseriti dai navigatori che votano anche l’effettiva funzionalità dei dati. Basta inserire l’url e sperare che qualche utente abbia inserito user e password per accedere al sito.

Buona navigazione!

fold-left fold-right
L'autore
Sono un curioso appassionato di informatica, nuove tecnologie e Social Media con una laurea in Economia e Marketing e un MSc in Development Economics. I blog sono da anni la mia passione, maggiori informazioni qui. Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook: