Tutti gli articoli taggati con iphone

Come potenziare la batteria di un iPhone 3GS

batteria-iphone-potenziata

Chiunque sia il fortunato possessore di un iPhone sa quanto il problema batteria sia critico. L’iPhone sembra esser stato progettato per avere una durata massima di utilizzo tipico di un giorno . Basta giocarci un po’, navigare, o usare delle applicazioni e la batteria viene risucchiata velocemente. Perché?

Avrete letto o vi avranno detto che l’iPhone richiede molte risorse (vero) e che le sue dimensioni ridotte (?) possono ospitare solo una certa carica di batteria (falso). Mamma Apple ha ormai convinto tutti che la migliore batteria possibile è quella già installata sul dispositivo e ad ogni nuovo modello ci presenta nuove “batterie potenziate e migliorate” con nuova carica e dimensioni sempre più ridotte.

E se vi dicessi che è possibile sostituire la batteria di un iPhone 3G o 3GS con una potenziata che ha una carica superiore al doppio di quella originale? E se vi dicessi che questa batteria offre anche prestazioni migliori di quella originale? E se infine vi dico che questa batteria è facilmente reperibile online ad un prezzo ridicolo e magari vi spiego e mostro come montarla sul vostro iPhone?

Continua…

Chiamate VoIP gratuite su iPhone e Android

Viber

Del VoIP vi ho segnalato interessanti software e applicazioni per avere chiamate gratuite o a bassissimo costo. Questa nuova tecnologia, che spaventa le società di telefonia di tutto il mondo da qualche anno ha raggiunto anche la telefonia mobile permettendo chiamate gratuite da qualsiasi parte del globo.

La teoria è semplice, la voce viaggia su internet e se i cellulari (come spesso) hanno un abbonamento per la connessione ad internet allora qualsiasi chiamata tra due dispositivi VoIP diventa gratuita. Vi avevo anche segnalato un’altra possibilità, un’applicazione che uso giornalmente ormai da parecchi anni, Messagenet, che mi permette di ricevere le chiamate gratuitamente sul telefono ovunque voi vi troviate.

Continua…

Spout – i social network non sono mai stati così dinamici

Un paio di giorni fa giochicchiando con l’AppStore del mio iPhone, mi sono imbattuto in un’applicazione decisamente originale che non conoscevo. Si tratta di un visualizzatore di news e flussi di informazioni (feed reader o socialnetwork) dallo stile dinamico e personalizzabile. L’app in questione altro non è che Spout.

Continua…

Come ho raggiunto 18.3 Gb di spazio su Dropbox

dropbox

Prima di cominciare invito tutti a leggere il mio precedente articolo: Dite addio a penne e chiavi USB! Usate Dropbox per avere un’idea di cosa stiamo parlando e per cominciare con il primo dei punti che vi elencherò in questo articolo, ovvero creare un account su dropbox.

Consiglio a tutti questo servizio, come già su Splesh!web abbiamo scritto in diversi articoli Dropbox si è negli ultimi tempi rilevato un servizio essenziale, volto a semplificare il nostro rapporto con l’accesso ai contenuti. Il servizio ci mette a disposizione dello spazio gratuito online, sicuro, protetto e soprattutto condividibile con chiunque.

Come spiegato nell’articolo precedente, gli account possibili sono gratuiti o premium, a pagamento. Nel caso di account gratuito lo spazio messo a nostra disposizione è inizialmente 2Gb, espandibile già da subito a 2,25Gb con l’invito di un amico al servizio (nel precedente articolo ho inserito un link al riguardo).

Continua…

Nike+ il lato sociale della corsa

Se c’è una cosa che più mi piace del web come lo conosciamo oggi, è la sua capacità di integrarsi con la vita reale. Come già successo con Waze, di cui ti parlai qualche tempo fa, oggi mi ritrovo ad usare un’altro servizio che mi permette di integrare la vita di tutti i giorni con il web. Grazie infatti ad una perfetta integrazione tra vita reale, mobile ed un’ottima piattaforma web, Nike+ mi permette di condividere i risultati delle mie attività fisiche con una community di scala mondiale.
Continua…

Dite addio a penne e chiavi USB! Usate Dropbox

dropbox01

L’era dei computer può essere suddivisa in diverse fasi caratterizzate dalle tecnologie utilizzate; ad esempio negli anni 90 il supporto per il trasferimento dei dati più utilizzato era il floppy disk, successivamente il floppy è stato rimpiazzato dal Compat Disc e con esso dalle varie tipologie di disco ottico. Oggi i dischi ottici non rappresentano più il supporto principale (i nuovi laptop vengono ad esempio assemblati senza i lettori CD-DVD) sia per la loro limitata capacità, sia per il bisogno di un masterizzatore per scriverci su i dati, sia per il loro facile danneggiamento. Oggi il principale sistema di trasferimento dati è rappresentato dalle memorie di massa portatili.

Stiamo però attraversando una fase di passaggio: chiavi, penne, dischi usb, supporti removibili stanno via via lasciando il palcoscenico verso nuovi servizi più veloci e con numerose funzioni innovative.

Continua…

Come sfruttare al massimo la geolocalizzazione

geolocalizzazione

Foursquare, Twitter e i geotag o l’ultimo arrivato Facebook Places (luoghi),  ultimamente si sente parlare sempre più spesso di nuovi servizi e social network basati sulla geolocalizzazione, ovvero la localizzazione geografica degli individui utilizzando gli innovativi servizi GPS inclusi nella maggior parte dei nuovi dispositivi mobili. Anche Google offre un servizio simile, già discusso sul blog (leggi Google Latitude – scopri dove sono i tuoi amici in tempo reale), che permette di mappare in tempo reale la posizione tramite un qualsiasi smartphone su cui sia installato google maps.

Di localizzazione geografica dei cellulari ce ne siamo già occupati, e l’articolo ha suscitato parecchio interesse. Per questo motivo oggi riprendo l’argomento presentandovi un software che sfrutta la geolocalizzazione al massimo, permettendovi di programmare azioni in base alla vostra posizione, oltre che a tracciare la posizione di dispositivi con GPS integrato come la maggior parte dei palmare e dei cellulari UMTS.

Continua…

SMS gratis con il proprio numero

sms gratis

Dopo avervi segnalato ben 10 servizi per inviare SMS gratis; dopo avervi spiegato come inviarli gratis verso tutto il mondo utilizzando Facebook, come inviare SMS anonimi e come falsificarne il mittente; vediamo oggi delle applicazioni e servizi che permettono di inviare l’SMS gratis usando il nostro numero.

Usare il nostro numero per inviare il messaggio è molto importante: il destinatario capirà subito chi siamo e potrà risponderci direttamente sul nostro cellulare. Comodo e gratuito!

Continua…

L’iPad e le nuove frontiere del gioco online

ipad poker

Come tutti avrete avuto modo di notare, l’iPad è da poche settimane arrivato anche in Italia. Il gioiellino della Apple che ha stupito tutte le previsioni di vendita e di successo è una realtà senza precedenti. La rivoluzione del modo di concepire la navigazione, sfogliare le pagine web, interagire con gli altri utenti online; la rivoluzione promessa e portata da questo dispositivo unico e sorprendente.

Tanto si è parlato in questi mesi della reale utilità dell’iPad, dei pregi e dei difetti, vantaggi e svantaggi di uno strumento forse troppo simile all’iPod touch o all’iPhone o forse troppo prematuro per il web.

Di una cosa però in pochi hanno parlato: della rivoluzione che questo gioiello sta portando sul mondo dei giochi.

Continua…

Creare suonerie per iPhone in 3 passaggi

iphone-risorse-recensioni-tips-tricks

L’iPhone non è un telefono comune, e di conseguenza le operazioni che di solito effettuiamo con i comuni cellulari non sono normalmente possibili sul melafonino. Così se pensavate di poter ricevere un file mp3 da un vostro amico o inviarvelo tramite il vostro computer e impostarlo come suoneria rimarrete delusi, non è così semplice.

Se vi state chiedendo perché non sia possibile impostare un file mp3 come suoneria la risposta sta nell’iTunes store. La Apple tende a vendere sia i brani sia le suonerie, ma non disperate, vi spiegherò adesso come creare suonerie partendo dai vostri file mp3. 

Sul web girano tanti articoli che spiegano come creare suonerie per iPhone da iTunes, un procedimento lungo e articolato; vi segnalo invece qui alcuni siti che vi permettono di creare la suoneria in 3 semplici passaggi.

Continua…