Tutti gli articoli taggati con e-mail

Come inviare file pesanti via e-mail

inviare file pesanti

Vi siete mai trovati a dover inviare file di grosse dimensioni via e-mail? Come fare visto che la maggior parte dei servizi di posta elettronica non accettano allegati maggiori di 10Mb? Avevamo già accennato ai diversi metodi per trasferire file, e studiato il metodo migliore per trasferire/inviare file. Una delle soluzioni proposte era quella di caricare i file da inviare in un server sfruttando i servizi di hosting gratuiti. Questo metodo veniva proposto nel caso i due dispositivi non fossero connessi nello stesso momento, caso dell’invio di una e-mail.

Per inviare file di grandi dimensioni via e-mail bisognerebbe dunque caricarli su un server e ricevere un link da copiare ed incollare nella mail da inviare. E se tutto questo fosse gestito automaticamente da servizi online?

Continua…

Le migliori e-mail temporanee anti-spam

spam

Pochi giorni fa abbiamo parlato del phishing, una nota forma di spam che infesta giornalmente le caselle di posta di milioni di utenti su internet; oltre a questo esistono altri tipi di spam, come le pubblicità invasive o le iscrizioni a newsletter che non abbiamo mai sottoscritto.

Vi siete mai chiesti come fanno a conoscere il vostro indirizzo di posta elettronica? Alcuni provano a casaccio cercando di indovinare altri hanno invece delle vere e proprie liste di e-mail ai quali inviare spam. Queste e-mail vengono raccolte sul web, nei vari servizi, forum, siti internet in generale che richiedono la vostra e-mail. ATTENZIONE: con questo non voglio dire che non bisogna fidarsi di nessuno; noi per primi qui su Splesh! richiediamo la vostra e-mail per iscrivervi alla nostra newsletter, ma ad esempio questo sevizio viene gestito da Feedburner, di proprietà Google, un soggetto di cui ci possiamo fidare.

Continua…

Come falsificare il mittente in una e-mail

email anonime

Nel 2009 sono state inviate 90 trilioni di e-mail! (247 miliardi al giorno). E di queste l’81% era spam!!! Incredibile ma vero, basta dare un’occhiata alle vostre caselle di posta. Vi siete mai chiesti come tutto ciò sia possibile? Come mai il mercato dello spam ha cifre da capogiro?

La risposta è semplice: inviare una mail anonima è un gioco da ragazzi. Lo possono fare tutti, anche voi, e adesso vi spiego come e perché. Successivamente vedremo invece come scoprire il vero mittente di una mail, così da poter proteggere la nostra amata privacy nel primo caso e scoprire chi si nasconde dietro la maschera nel secondo caso.

Continua…