Prism – creare applicazioni desktop da siti web

Mozilla PrismOrmai, sviluppare una applicazione per il nostro desktop è diventato facile grazie ad Adobe AIR, che ci ha permesso di usare i strumenti tipici del web per realizzare applicazioni stand-alone, capaci di girare su qualunque desktop, Windows, Linux o Mac che sia. Mozilla con il suo laboratorio, sta portando avanti un progetto simile ma allo stesso tempo differente: quello di dare la possibilità di trasformare siti web in applicazioni desktop.

Tramite Prism infatti, è possibile convertire in applicazioni eseguibili in locale, qualunque sito stiamo visitando. Ovviamente questo a primo impatto può sembrare qualcosa di inutile, ma se si pensa ad un sito studiato appositamente per questo progetto la cosa si fa interessante. Ma entriamo nel dettaglio e cerchiamo di capire cos’è e come funziona Prism.

Dalla home page del progetto la definizione è:

Prism is an application that lets users split web applications out of their browser and run them directly on their desktop

ovvero

Prism è un’applicazione che permette agli utenti di dividere le applicazioni web dai loro browser ed eseguirle direttamente sui loro desktop

Prism è disponibile in due versioni: una come plugin per Firefox dal quale è possibile “estrarne” il sito, ed una come applicazione stand alone per i non utenti di Firefox. Questo vuol dire che qualunque browser usiate, Prism è in grado di rendere esequibili i vostri siti da desktop.

Come funziona

Utilizzare Prism è davvero elementare, seguendo questi due video, potrete facilemente capire come usare il plugin, o la versione desktop. Sono in inglese ma anche solo guardandoli si capisce perfettamente come fare.

Usare il plugin

Usare l’applicazione desktop

fold-left fold-right
L'autore
Esperto di web design, pro blogger, grafica multimediale e comunicazione aziendale, lavora attualmente nell settore di sviluppo software d'interfaccia uomo/macchina. Leggi i miei articoli su DigitalArt, il canale di Splesh! dedicato alla grafica e web design.