Foto, facebook e tag: facciamo chiarezza.

Flick foto by asmythie

AGGIORNAMENTO: questo articolo è stato aggiornato. Leggi la nuova versione(clicca qui).

Uno dei quesiti che la maggior parte degli utenti di facebook si pone riguarda i tag nelle foto.

In particolare la domanda è sempre la stessa: chi può vedere le foto che taggo? I miei amici? Gli amici degli amici e dell’amico che taggo? Il network?

Dopo vari test posso finalmente dare una risposta definitiva…un’ottima prova delle impostazioni della privacy del social network più famoso del mondo.

E la risposta sta sempre la, nella privacy. In particolare quando creiamo un nuovo album di foto ci viene chiesto di impostare la privacy per lo stesso: cioè dire a facebook chi può vedere le foto(gli amici, gli amici degli amici, il network ecc.).

Anche in questo tema c’è un po di confusione e molti pensano che, sebbene io imposti la privacy di un album a “Solo amici” (le foto possono essere viste solo dagli amici) e successivamente tagghi un amico, la foto può essere vista dagli amici dell’amico che ho taggato. FALSO

Molti pensano questo perchè, nelle impostazioni della privacy, una delle impostazioni permette di scegliere chi possa guardare le foto dove siamo taggati quindi l’idea generale è che, nonostante io dica a facebook che le la foto tu non la puoi vedere, basta che io tagghi un tuo amico ed il gioco è fatto. FALSO

Sono lieto di annunciare che non è così: se io imposto la privacy delle foto questa prevale su tutte le altre impostazioni.

Ed allora direte, a che serve quell’impostazione? Serve solo a far vedere agli amici il numero di foto dove sei taggato. Solo il numero, non le foto.

Ancora una volta, basta configurarla e la privacy viene garantita.

fold-left fold-right
L'autore
Sono un curioso appassionato di informatica, nuove tecnologie e Social Media con una laurea in Economia e Marketing e un MSc in Development Economics. I blog sono da anni la mia passione, maggiori informazioni qui. Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook: