Flash: Facebook inaugura il centro per la sicurezza

centro per la sicurezza su FacebookFacebook ha appena introdotto un centro assistenza per la sicurezza. Una sezione dove tutte le domande in tema di sicurezza sono state organizzate per temi, con risposte chiare e link per segnalazioni di abusi, comportamenti pericolosi, violazioni della legge e molto altro.

Il centro per la sicurezza è accessibile al seguente link:

http://www.facebook.com/help/?safety

Domande e risposte, come accennavo, sono state divise in categorie e tradotte nelle varie lingue disponibili tra cui l’Italiano.

Centro per la sicurezza su Facebook
Le categorie attuali riguardano:

  • Sicurezza generale: questa categoria contiene alcuni tips&tricks generali in tema sicurezza e delle domande e risposte relative alla sicurezza personale e alla segnalazione di contenuti, gruppi e utenti.
  • Sicurezza per i genitori: interessante categoria che contiene informazioni per un migliore controllo e sicurezza dei propri figli. Si va dal come aiutare i propri figli a rispondere a contatti indesiderati e contenuti deplorevoli alle considerazioni in tema di privacy e limite di età per i minorenni. Interessante anche la sezione dei consigli di “Common Sense Media” con domande e risposte tipo: Posso "chiedere amicizia" ai miei figli? o Come posso fare per comprendere il mondo connesso dei miei figli?
  • Sicurezza per gli insegnanti: non meno importante della precedente categoria, si rivolge a tutti gli educatori che hanno bisogno di maggiori informazioni su Facebook sia in tema di sicurezza personale sia come insegnamento di Facebook agli studenti.
  • Sicurezza per gli adolescenti: categoria dedicata ai ragazzi con argomenti tipo bullismo, offese, molestie, abusi o furti d’identità.
  • Sicurezza per le autorità giudiziarie: informazioni e procedure rivolte ai responsabili dell’applicazione della legge. Normative e segnalazione di denuncie.

Il centro per la sicurezza presentato è un grande passo per tutti gli utenti. Una risorsa che verrà a poco a poco ampliata con centinaia di domande e risposte. Facebook ha sempre detto, e oggi continua a dimostrarlo, di voler mettere la sicurezza e la privacy al primo posto.

La Facebook Safety Advisory Board è composta oggi dai seguenti membri: Childnet International, Common Sense Media, Connect Safely, The Family Online Safety Institute (FOSI) e WiredSafety. Inoltre, per lo sviluppo del centro sono state instaurate partnership con soggetti come MTV e la BBC.

Vedremo nei prossimi mesi come si evolverà il centro. Un primo, importante, passo è stato fatto. E mi sento di fare i complimenti a Facebook.

fold-left fold-right
L'autore
Sono un curioso appassionato di informatica, nuove tecnologie e Social Media con una laurea in Economia e Marketing e un MSc in Development Economics. I blog sono da anni la mia passione, maggiori informazioni qui. Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook: