Buone feste da Splesh!web

Buon Natale e Buon 2011!

Quest’anno purtroppo non ho molto tempo per selezionare i migliori post dell’anno come ho fatto l’anno scorso, o per suggerirvi un augurio originale.

Solo poche righe per ringraziarvi tutti. Il Blog continua a crescere così come il network Splesh! e nel 2011 ci saranno nuove sorprese. Negli ultimi mesi sono stato molto impegnato con poco tempo da dedicare ai nuovi articoli. Non che il 2011 mi libererà dagli impegni…cercherò dunque di essere più presente.

A tutti voi auguro un felice Natale ed un ricco 2011! A presto.

Fabrizio

Nike+ il lato sociale della corsa

Se c’è una cosa che più mi piace del web come lo conosciamo oggi, è la sua capacità di integrarsi con la vita reale. Come già successo con Waze, di cui ti parlai qualche tempo fa, oggi mi ritrovo ad usare un’altro servizio che mi permette di integrare la vita di tutti i giorni con il web. Grazie infatti ad una perfetta integrazione tra vita reale, mobile ed un’ottima piattaforma web, Nike+ mi permette di condividere i risultati delle mie attività fisiche con una community di scala mondiale.
Continua…

Dite addio a penne e chiavi USB! Usate Dropbox

dropbox01

L’era dei computer può essere suddivisa in diverse fasi caratterizzate dalle tecnologie utilizzate; ad esempio negli anni 90 il supporto per il trasferimento dei dati più utilizzato era il floppy disk, successivamente il floppy è stato rimpiazzato dal Compat Disc e con esso dalle varie tipologie di disco ottico. Oggi i dischi ottici non rappresentano più il supporto principale (i nuovi laptop vengono ad esempio assemblati senza i lettori CD-DVD) sia per la loro limitata capacità, sia per il bisogno di un masterizzatore per scriverci su i dati, sia per il loro facile danneggiamento. Oggi il principale sistema di trasferimento dati è rappresentato dalle memorie di massa portatili.

Stiamo però attraversando una fase di passaggio: chiavi, penne, dischi usb, supporti removibili stanno via via lasciando il palcoscenico verso nuovi servizi più veloci e con numerose funzioni innovative.

Continua…

iGamez – il canale di Splesh! dedicato ai giochi per iPhone

Da qualche giorno ti sarai sicuramente accorto che al network Splesh! si è aggiunto un nuovo canale chiamato iGamez. Nel nuovo canale potrai trovare recensioni di giochi per iPhone, iPad ed iPod. iGamez è esclusivamente dedicato a questo scopo, con un formato del tutto diverso dai due fratelli maggiori Web e DigitalArt. iGamez infatti è un video blog!

Continua…

Come sfruttare al massimo la geolocalizzazione

geolocalizzazione

Foursquare, Twitter e i geotag o l’ultimo arrivato Facebook Places (luoghi),  ultimamente si sente parlare sempre più spesso di nuovi servizi e social network basati sulla geolocalizzazione, ovvero la localizzazione geografica degli individui utilizzando gli innovativi servizi GPS inclusi nella maggior parte dei nuovi dispositivi mobili. Anche Google offre un servizio simile, già discusso sul blog (leggi Google Latitude – scopri dove sono i tuoi amici in tempo reale), che permette di mappare in tempo reale la posizione tramite un qualsiasi smartphone su cui sia installato google maps.

Di localizzazione geografica dei cellulari ce ne siamo già occupati, e l’articolo ha suscitato parecchio interesse. Per questo motivo oggi riprendo l’argomento presentandovi un software che sfrutta la geolocalizzazione al massimo, permettendovi di programmare azioni in base alla vostra posizione, oltre che a tracciare la posizione di dispositivi con GPS integrato come la maggior parte dei palmare e dei cellulari UMTS.

Continua…

Come rimuovere Facemoods, Social Plus e Faceplus da Facebook

Come rimuovere Facemoods, Social Plus, Faceplus e applicazioni e programmi simili dal tuo profilo Facebook

Il mondo dei Social Network è ormai entrato nella storia del ventunesimo secolo; con esso tutti i vantaggi e svantaggi legati ad internet, dagli utenti buoni o cattivi ai software benigni o maligni (virus & co.).

Da un po’ di mesi circolano su Facebook diverse applicazioni sviluppate da terze parti che aggiungono funzioni speciali al profilo. Di solito viene aggiunta la possibilità di formattare il testo (colorato, in grassetto, corsivo o sottolineato), di aggiungere faccine ed emoticon speciali nella chat o sui messaggi, di affiancare il tasto “non mi piace” ai post, di ingrandire le foto al passaggio del mouse ecc.

Il problema di queste applicazioni esterne riguarda la loro invasività. Una volta installate l’utente non riesce a rimuoverle; queste comunicano inoltre continuamente agli amici di installare anch’essi il software creando così un circuito senza via d’uscita, che potremmo chiamare spam.

Continua…

Come studiare con i file pdf

PDF-XChange Viewer

Da poco tempo ho ripreso a studiare, come molti di voi, al rientro dalle vacanze estive. Se siete studenti universitari questo articolo è dedicato a tutti voi.

Su Splesh!web parliamo spesso di pdf ; vi ho segnalato diversi software e servizi per sbloccarli, unirli, dividerli, crearli, modificarli online ecc. La grande diffusione di questo formato lo ha portato persino sui banchi di scuola: molti libri, appunti, studi e ricerche sono infatti facilmente trovabili online in pdf. Perché dunque comprare un libro che magari userete poco se è disponibile online in formato elettronico (e-book)? Si può giustamente obiettare che la carta stampata non è paragonabile ad un formato elettronico…ma adesso siamo nel ventunesimo secolo, tutto cambia.

Continua…

Come riprodurre video corrotti o danneggiati

video-corrotto-danneggiato

Abbiamo già parlato di come riparare file mp3, video avi mpg mpeg, CD e DVD o più comunemente file danneggiati. Vediamo adesso come riprodurre i video corrotti o danneggiati.

Se non fosse infatti possibile riparare un file video cosa facciamo? Lo cestiniamo o cerchiamo di riprodurlo? L’errore riguarda magari solo alcuni secondi del video e alcuni programmi, anche se il video è corrotto e non può essere aperto sui più comuni player, riescono a riprodurlo facilmente.

Continua…

[Guida Windows] Ho preso un virus! Cosa faccio?

ho preso un virus, doh!

Come comportarsi dopo aver scoperto che il computer è infettato da un virus? Avevamo preso tutte le precauzioni necessarie, un buon antivirus aggiornato non è riuscito comunque a proteggerci. Gettiamo via il computer? Certo che no.

Su Splesh!web parliamo spesso di sicurezza. Se siete nuovi sul blog vi consiglio di leggere la guida: Come proteggersi dalle comuni minacce informatiche per avere chiare le minacce informatiche in circolazione e per imparare ad usare un programmino di cui vi parlerò su questo articolo.

Continua…

Windows: come fare il backup dei browser

Browsers

Pochi giorni fa il mio browser (Google Chrome) di punto in bianco si è chiuso e riaprendolo ho avuto la spiacevole visione dell’installer che ha sincronizzato i preferiti con Internet Explorer.

In pratica in un attimo, tutti i miei preferiti spariscono, le estensioni non funzionano e arriva il panico! Per fortuna tengo sempre un backup pronto per queste evenienze! Come? Grazie a un software che esegue il backup dei principali browser che utilizzo; di tanto in tanto lo avvio e salvo in una cartella tutte le impostazioni e le preferenze del browser. Ecco i migliori programmi per avere una copia di sicurezza dei vostri browser.

Continua…