Come pagare le bollette online

poste

Adoro internet per tantissimi motivi, uno dei tanti è l’evitare le lunghe e snervanti file alle poste per pagare bollette, bollettini, versamenti, e qualsiasi altra cosa che mi faccia perdere tempo. Anche se il pagamento delle bollette online è possibile già da alcuni anni è impressionante vedere sempre gli uffici postali intasati di gente.

VisaMastercardL’unica cosa di cui avete bisogno è una carta di credito Mastercard o Visa. (praticamente il 90% delle carte in circolazione)

O se possedete un conto corrente bancario con l’home banking avrete sicuramente la possibilità di pagare qualsiasi bollettino direttamente dal sito della vostra banca.

Elengo dei bollettini pagabili online

  • Bollettino (premarcato, bianco o generico)
  • ICI e altri tributi
  • Bollo auto
  • Canone TV
  • RAV
  • MAV
  • Multe Arma dei Carabinieri
  • Multe Polstrada
  • Modelli F24

Come pagarli?

logoposte_home

Basta registrarsi sul sito delle Poste Italiane, e una volta effettuato il login recarsi nell’area dei pagamenti.

A questo punto basta compilare il bollettino e scegliere come metodo di pagamento la carta di credito Masercard o Visa.

Enel, Telecom Italia?

logo_enel

Le bollette Enel sono pagabili sul sito di Prontoenel con la stessa procedura, basta registrarsi.

Il pagamento è disponibile con carte di credito Mastercard, Visa e Diners.telecom_italia

Registrandoti sul sito 187.it puoi pagare il Conto Telecom Italia direttamente dalla sezione Conto online/Pagamenti dell’area Clienti, senza alcun costo aggiuntivo, utilizzando le carte di credito American Express, Diners, Visa, Mastercard.

Conclusioni

Alla posta si va solo per spedire pacchi e raccomandate e operazioni sul vostro conto, per tutto il resto c’è internet.

I servizi sono velocissimi, si ottiene una ricevuta che ha la stessa validità di quella cartacea (potete anche stamparla, solitamente vi viene inviata nella vostra e-mail) e, soprattutto, si evitano le code degli uffici postali.

Il tempo è prezioso! E internet serve anche a questo!

fold-left fold-right
L'autore
Sono un curioso appassionato di informatica, nuove tecnologie e Social Media con una laurea in Economia e Marketing e un MSc in Development Economics. I blog sono da anni la mia passione, maggiori informazioni qui. Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook:
  • samanta

    io ho trovato un modo molto più rapido per pagare le bollette, lo faccio dal tabaccaio sotto casa.. eheheh ho scoperto che con la lottomaticard posso pagare anche le bollette dal tabacchi l’avevo comprata per fare acquisti on line e ora ho scoperto anche questa comodità

  • mimmo

    anche con la lottomaticard easy si possono pagare samanta, l’ho appena provato e funziona. menomale, basta code in posta, non ne potevo piu

  • efrem giallo

    cavolo, buono a sapersi

  • 77lele

    IL SITO DELLE POSTE NN FUNZIONA MAI CERCAVO UN’ALTERNATIVA!!!

    • gemini0673

      Alla Coop se sei socio puoi pagare alla cassa insieme alla spesa con una transazione a parte ovviamente e costa solo 0,50 € anziché 1,10 delle poste e se non sei socio comunque risparmi 10 cent e la fila,

  • Massimo

    E’ una bella fregatura €1,10 commisioni posta+€ 1,40 commissioni banca, questo con unicredit.

  • oo

    Ma almeno documentati prima di parlare! Poste italiane non accetta carte di credito. Puoi accedere a posteonline solo se hai un conto BancoPosta. Solo così puoi, poi, usare la tua carta di credito.!!!! BUFALA!!!!

  • Ortigia

    Trovo davvero da ladri le poste italiane che si trattengono 1,00 malgrado io abbia pagato da Online la bolletta della luce; ho fatto tutto io e non capisco davvero il motivo di questa trattenuta da parte delle poste italiane.Adesso capisco il perche´il direttore la fa troppo difficile per il domicilio delle bollette sul mio cc.

  • utente inc…avolato

    ma lavori alle poste?
    ne parli con tanta enfasi ma tralasci di dire che si può pagare esclusivamente se si ha il conto alle poste o almeno la postepay.
    e con le altre carte?
    ma le “poste” non erano un servizio pubblico?
    perché gli enti si ostinano a voler essere pagati con questi bollettini?
     

  • già

    Tralasci un piccolo particolare: che per pagare on line bisogna prima andare alle poste fisicamente e iscriversi ad un loro prodotto e anche se s è già possessori di (per esempio) postpay bisogna comunque andare in posta e farsi attivare il conto on line. Bella fregatura!! per risparmiar tempo devi perdere tempo due volte: prima on line e poi fisicamente (e tra una e l’altra spesso al telefono con il numero verde che ti risponde dopo 30 minuti e stranamente cade sempre la line sulle domande scomode!!) una vergogna!

  • mat

    cos’hai da ridere? guardati c’è da piangere!

  • Michele

    E le bollette ACOSET??? Nel sito posteitaliane non mi consente il pagamento con visa o mastercard!