Digitalizzazione dell’intera Biblioteca Vaticana

Ieri è stato eletto il nuovo Papa Francesco, ma oggi non parliamo di lui, ma di un progetto che vede coinvolta la Biblioteca Vaticana. In Vaticano infatti è in corso un processo di digitalizzazione davvero interessante, si vuole infatti digitalizzare l’intera Biblioteca Apostolica. La Biblioteca comprende 40 milioni di pagine, si capisce quindi che razza di lavoro enorme ci sia dietro. Il progetto richiederà ben nove anni e sarà reso possibile da una donazione di 2,8 petabyte di archivio dalla EMC, una società specializzata nella memorizzazione delle informazioni e in sicurezza dei dati. La biblioteca Vaticana possiede circa 90.000 documenti, tra cui pezzi rarissimi come la Bibbia di Gutenberg, uno dei primi libri stampati con la tecnica del tipo mobile.

EMC non ha annunciato con che formato verranno memorizzati i dati, o come gestire i diversi tipi di mezzi di comunicazione all’interno della libreria. La società ha già avuto a che fare con sforzi di digitalizzazione del genere, compresa la creazione di una ricostruzione 3D digitale di un opera di Leonardo da Vinci, il che suggerisce che l’azienda sia in grado di gestire la conservazione sia del testo, che di immagini. Molti dei testi che verranno digitalizzati contengono luminarie importanti di valore sia storico che religioso, quindi è fondamentale che EMC scelga un formato che possa catturare tutto.

Per i pezzi di valore come quelli della Biblioteca Apostolica, ogni passo verso la conservazione è importante dato che le opere fisiche continuano a deteriorarsi con il tempo. Tuttavia la loro digitalizzazione non garantisce una conservazione permanente. EMC prevede di utilizzare un formato certificato dalla International Standards Organization, ma anche così, i file digitali possono diventare obsoleti e illeggibili. Lo stoccaggio iniziale dei file è previsto per tre anni, ma né EMC, né il Vaticano hanno annunciato quali saranno le fasi successive che il progetto comporterà.

Fonte: The Verge

fold-left fold-right
L'autore
Esperto di web design, pro blogger, grafica multimediale e comunicazione aziendale, lavora attualmente nell settore di sviluppo software d'interfaccia uomo/macchina. Leggi i miei articoli su DigitalArt, il canale di Splesh! dedicato alla grafica e web design.