Tutti gli articoli in social network

Come gestire la propria presenza online e nei social network

social_network

Mi capita spesso ultimamente di sentire persone che non si sono mai iscritte a Facebook o altri social network. Il motivo è sempre lo stesso: la paura.
Paura di incontrare persone che non vuoi più vedere, paura di poter condividere qualcosa di scomodo, un’idea politica che non piace al proprio datore di lavoro per esempio, o paura di avere online fotografie che non si vuole mostrare a nessuno.
Il punto è che proprio per questi motivi occorre essere presenti su internet e su ogni social media. Vediamoli nel dettaglio.

Continua…

OpenJournalist – Quando il giornalismo diventa sociale

openjournalist-giornalismo-sociale

OpenJournalist è un progetto basato sui principi del web 2.0. Si tratta di giornalismo partecipativo, libero e indipendente, nato per dare sfogo a tutte quelle idee rifugiate nei milioni di blog sparsi in tutto il mondo.
Previa una semplice registrazione gratuita, OpenJournalist permette agli utenti di scrivere articoli sulle più svariate categorie, di condividerli e commentarli, di scambiare idee, pareri e opinioni con i membri della community, partecipando attivamente a questa nuova forma di democrazia mediatica.

Continua…

5 regole per usare al meglio Facebook

usare al meglio Facebook

Il problema dei social network, e nel particolare di Facebook, è che molto spesso le persone non sanno bene come utilizzarlo. Lo dimostra la grande affluenza e i grandi risultati, in termini di domande poste, di RisposteSociali, il  servizio gratuito di Splesh! dedicato ai social network.
I seguenti consigli ti sembreranno banalità, ma molto spesso vengono trascurati dei principi fondamentali per l’uso corretto di Facebook, ormai d’uso quotidiano e diffuso come il cellulare nelle nostre tasche.

Continua…

E tu che Facebooker sei? Le 10 personalità degli utenti

Popularity Of Social Networking Website Grows

“Dimmi il tuo aggiornamento di stato e ti dirò chi sei”. Dopo più di quattro anni di assiduo utilizzo, posso dire che ci sono varie ma ben chiare tipologie di utenti Facebook. Ognuno di noi infatti utilizza in modo diverso il social network, condividendo con i suoi amici le proprie emozioni con modalità e stili differenti tra loro.

L’aggiornamento degli stati quindi fa da specchio alle nostre personalità e si possono facilmente delineare differenti profili di utenti. Te ne voglio qui descrivere qualcuno di quelli più comuni tra i miei amici, con un po’ di cinismo 😉

Continua…

La nuova app mobile Facebook Camera

facebook-camera-app-iphone

Dopo l’acquisizione di Instagram da parte del colosso del social networking, Facebook lancia una nuova app per il fotosharing: Facebook Camera. Nell’articolo “Photosharing: le migliori app con cui ritoccare e condividere foto” su DigitalArt, ti parlai di Photosharing ma all’epoca (6 mesi sono una vita in questo mondo…) lo scenario era diverso. Con l’acquisizione di Instagram, Facebook fa un enorme entrata in scena e la sua nuova app cambia notevolmente le carte in tavola.

Facebook Camera, nel momento in cui scrivo, è disponibile solo negli USA e in Canada. Non passerà molto prima che sia resa disponibile anche qui da noi. Nel mentre, possiamo già analizzare le sue caratteristiche, grazie al sito di presentazione della nuova app Facebook Camera, o creando un account sullo store americano e scaricare direttamente l’app anche se non disponibile in Europa.

Ma che cos’è questa nuova app? Se devo condividere foto, perché non usare semplicemente quella già a disposizione all’interno della app di Facebook?
Continua…

Come sfruttare al massimo il Diario di Facebook

diario-copertina

I cambiamenti molto spesso spaventano, cambiare le proprie abitudini non è sempre cosa facile da affrontare. E come ogni volta che Facebook aggiorna il layout dei profili per dare quel tocco di novità, si scatenano le lamentele di molti utenti. A volte nascono anche pagine che contano migliaia di iscritti per far tornare il vecchio layout…pagine che puntualmente perdono di significato dopo poche settimane, il tempo che gli utenti si adattino alla nuova interfaccia e dimentichino come fosse la vecchia…

In questi giorni il cambiamento in atto è più forte di quelli affrontati in passato da Facebook, si tratta di rivedere totalmente il modo in cui si utilizza questo social network. I profili infatti sono stati trasformati in Diario, o Timeline, e sento spesso tra gli amici che questo nuovo strumento è poco apprezzato. Addirittura una volta un’amica è arrivata a dire: “appena mi attivano il diario, smetto di usare Facebook!”. Esagerata 🙂 Il nuovo Diario infatti è progettato per amplificare l’emotività di certi avvenimenti piuttosto di altri.

Con questo articolo andremo a studiare questo nuovo strumento, cercando di capire come sfruttarne le caratteristiche. Se ci mettiamo un po’ di impegno per conoscerlo, senza la pretesa che tutto funzioni come prima, vedremo che il Diario è davvero interessante e può trasformare la nostra esperienza su Facbeook.

Continua…

Cos’è e come funziona il nuovo diario (timeline)

l'evoluzione e il nuovo profilo diario

La timeline (o diario in italiano) è l’evoluzione del classico profilo introdotta con con l’ultimo aggiornamento di Facebook. Rappresenta una specie di diario della nostra vita, una finestra aperta sul nostro passato e sull’attuale presente, con foto video e aggiornamenti di stato per descrivere importanti avvenimenti, interessi, viaggi e storie che abbiamo condiviso con i nostri amici (e non solo) su Facebook.

Ve ne avevo già parlato in questo articolo dove vi spiegavo come attivare il diario in anteprima con un trucco. Oggi il diario è stato ufficialmente reso disponibile a tutti e dall’URL ufficiale, dove è possibile trovare una panoramica delle principali funzioni, potete attivarlo per chi ancora non l’avesse fatto (il vostro vecchio profilo verrà comunque convertito a tutti gli utenti automaticamente nei prossimi giorni): https://www.facebook.com/about/timeline

Continua…

I social network aumentano la felicità? Vi riassumo la mia tesi.

Surfing alone

Da quando è cominciata l’era dei social network vi sentite più felici? Avere sempre più amici online vi rende più soddisfatti dalla vita? Possono Facebook e gli altri social network aumentare quello stock di valori e relazioni che ogni individuo percepisce e acquisisce in una società? In altre parole, i social network aumentano il capitale sociale?

Queste sono alcune delle domande che mi sono posto durante le ricerche per la mia tesi di Master dal titolo:“Surfing Alone: do countries with higher numbers of users in online communities have higher happiness levels?” L’obbiettivo non era riuscire a dimostrare chissà cosa, quanto piuttosto capire i rapporti e le relazioni tra questi strumenti e la società, capire quanto le relazioni online influiscono sulla nostra vita offline.

Quel che ho scoperto però non ha nulla di buono, anzi è allarmante. L’effetto dei social network sul capitale sociale e sulla felicità è negativo. In particolare questi andrebbero a contribuire (essendone un indicatore) al lato oscuro del capitale sociale (the dark side of social capital).

La ricerca è stata condotta su un livello macro, studi simili sono già presenti a livello micro con risultati concordanti e/o discordanti. Alcuni studi dimostrano che Facebook aumenterebbe il capitale sociale, altri (condotti anche da team di Facebook) dimostrano come Facebook (e anche Twitter) influisce sui diversi tipi di capitale sociale, generando a volte solitudine e infelicità.

Per riuscire a capire le relazioni tra il capitale sociale, i social network e la felicità ho costruito dei set di dati di tipo panel, con informazioni su 50 paesi su un periodo di 7 anni, dal 2004 (anno dell’inizio della diffusione dei social network) al 2010.

Continua…

Come personalizzare la nuova timeline di Facebook

Come personalizzare la nuova timeline di Facebook
Quando Facebook mesi fa rese disponibile il nuovo layout grafico, ti illustrai in un tutorial come personalizzare l’aspetto grafico del profilo Facebook giocando con le caratteristiche delle fotografie del profilo. Dal F8, la conferenza per gli sviluppatori, abbiamo saputo che Facebook si appresta a rendere disponibile quello che probabilmente è il più grande update non solo grafico, ma anche funzionale dal giorno della sua messa online nel “lontano” 2004: le timeline. Vediamo insieme come rendere la timeline graficamente più piacevole.

Continua…

Come attivare il nuovo diario su Facebook

l'evoluzione e il nuovo profilo diario

Ieri si è svolta f8, la conferenza degli sviluppatori di Facebook tenutasi a San Francisco per presentare e discutere le nuove strategie e sfide, i nuovi cambiamenti sul mercato dei social media e dei social network e presentare le risposte da Facebook a tutto ciò, nuove feature come una nuova sezione notizie, nuove impostazioni, e soprattutto un nuovo profilo chiamato “timeline”, in Italiano “diario”.

Prima di tutto vi invito a vedere questo breve filmato di presentazione, tanto per avere un infarinatura generale di quel che sto per presentarvi.

Il nuovo profilo – il diario

Continua…