Sleep Cycle – e svegliarsi la mattina diventa un piacere

iphone-risorse-recensioni-tips-tricks

Svegliarsi la mattina è una di quelle cose che condizionano l’andamento positivo o negativo della giornata. Da ricerche effettuate sembra che se ci svegliamo bruscamente saremo nervosi durante la giornata con un conseguente calo della produttività e viceversa.

La sveglia è uno strumento inventato tanto tempo fa e si è evoluto nel tempo. Dalle sveglie tradizionali con rumori fastidiosi, alle sveglie polifoniche dei cellulari, ai file mp3 rilassanti ecc. ecc. Ma svegliarsi la mattina per molti resta sempre un trauma! C’è chi ne punta 3 o 4, chi le lancia, chi se non la sente per la quinta volta non si alza dal letto. Basta! Da oggi tutto questo è il passato! Sono arrivate le sveglie intelligenti.

Ecco la teoria: durante la notte passiamo da fasi di sonno profondo a fasi di sonno leggero (dove avvengono i sogni). Queste fasi hanno una durata di 1h30m circa. Se al momento della sveglia ci troviamo in una fase di sonno profondo sarà difficile svegliarci e aprire gli occhi sarà brusco. Se, al contrario, ci svegliamo durante una fase di sonno leggero, la sveglia sarà piacevole.

Per capire il momento giusto per la sveglia occorre un dispositivo che analizzi le fasi del nostro sonno. Questi dispositivi esistono già da alcuni anni ma non sono ancora diffusi a causa dei prezzi alti.

Ecco arrivare Sleep Cycle! Questa fantastica applicazione sfrutta gli accelerometri dell’iPhone per studiare e capire le nostre fasi del sonno (in base ai nostri movimenti quando dormiamo).

grafico del sonno sleep cycle alarm clock

L’applicazione genera un grafico del sonno e calcola il momento giusto per svegliarci sulla base della mezzora prima dell’ora per la sveglia impostata. Se ad esempio la nostra sveglia è per le 8.45AM l’applicazione cercherà di svegliarci per quell’orario, ma, qualora ci trovassimo in una fase di sonno profondo, ci sveglierà nei 30 minuti prima; dalle 8.15AM alle 8.45AM.

Per un corretto uso di Sleep Cycle è molto importante la posizione del telefono sul materasso; il telefono deve essere in grado di percepire i nostri movimenti, quindi deve essere rivolto a faccia in giu e vicino (non sotto!) il nostro cuscino.

sveglia-intelligente.iphone sleep-cycle

 

Nome Applicazione: Sleep Cycle alarm clock

Compatibile con: iPhone 3G – iPhone 3GS

Sito web: link

Prezzo: 0,79 € (scontata in questi giorni)

Link iTunes: link

Conclusioni, osservazioni e consigli

Prima di gettarvi a giudicare l’applicazione vi invito fortemente a provarla. Io sono rimasto sorpreso dall’accuratezza dei grafici e dalla potenza degli acceleratori.

La uso da una settimana e non saprei ritornare alla vecchia sveglia! Sembra ti svegliassero con delle dolci carezze 🙂 (non a caso le musiche per la sveglia sono accuratamente scelte per essere rilassanti).

  • Le prime due notti servono a calibrare l’applicazione; quindi non fate caso ai grafici ottenuti.
  • Impostate il telefono in modalità aereo durante la notte! Non è bello avere un telefono accanto al cervello che manda onde…
  • Non occorre caricare il dispositivo come invece raccomandato dagli autori di sleep cycle. Alcuni utenti hanno lamentato un surriscaldamento del telefono a causa del cavo di alimentazione inserito. Personalmente ho provato sia con cavo di alimentazione che senza; nessun surriscaldamento. Il consumo di batteria è circa il 30% quindi il cavo non è obbligatorio.

Provatela e sarete sorpresi. Cosa ne pensate? 🙂

fold-left fold-right
L'autore
Sono un curioso appassionato di informatica, nuove tecnologie e Social Media con una laurea in Economia e Marketing e un MSc in Development Economics. I blog sono da anni la mia passione, maggiori informazioni qui. Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook:
  • Selene

    Io lo sto usando da una settimanella e non mi dispiace affatto, pero finora i grafici han sempre mostrato che praticamente non sogno….. Devo avere un sonno pesantissimo, oppure c’è qualche problema nella calibrazione o nel materasso?? Mistero!

  • Ciao Selene!

    Fa molto la posizione del telefono. Io lo metto nell’angolo in alto a sinistra del materasso, sotto il lenzuolo, proprio come in figura.
    Penso dipendi anche dal tipo di materasso. Ecco perchè loro consigliano di effettuare i test con la modalità test.
    L’hai provata?

  • Si, test effettuato, tutto in ordine (emette il suono ogni volta che mi giro). Forse devo trovargli un’altra posizione.. mumble mumble.. o magari quando dormo non mi muovo affatto, ahaha, boh! 😉

  • Spettacolo, l’ho provata stanotte…io mi sono sempre svegliato facilmente ma vedere che i momenti in cui mi sono “quasi” svegliato conincidevano con il grafico è stato strepitoso! Vediamo come va nelle prossime notti 😉