Archivio per novembre, 2010

Dite addio a penne e chiavi USB! Usate Dropbox

dropbox01

L’era dei computer può essere suddivisa in diverse fasi caratterizzate dalle tecnologie utilizzate; ad esempio negli anni 90 il supporto per il trasferimento dei dati più utilizzato era il floppy disk, successivamente il floppy è stato rimpiazzato dal Compat Disc e con esso dalle varie tipologie di disco ottico. Oggi i dischi ottici non rappresentano più il supporto principale (i nuovi laptop vengono ad esempio assemblati senza i lettori CD-DVD) sia per la loro limitata capacità, sia per il bisogno di un masterizzatore per scriverci su i dati, sia per il loro facile danneggiamento. Oggi il principale sistema di trasferimento dati è rappresentato dalle memorie di massa portatili.

Stiamo però attraversando una fase di passaggio: chiavi, penne, dischi usb, supporti removibili stanno via via lasciando il palcoscenico verso nuovi servizi più veloci e con numerose funzioni innovative.

Continua…

iGamez – il canale di Splesh! dedicato ai giochi per iPhone

Da qualche giorno ti sarai sicuramente accorto che al network Splesh! si è aggiunto un nuovo canale chiamato iGamez. Nel nuovo canale potrai trovare recensioni di giochi per iPhone, iPad ed iPod. iGamez è esclusivamente dedicato a questo scopo, con un formato del tutto diverso dai due fratelli maggiori Web e DigitalArt. iGamez infatti è un video blog!

Continua…

Come sfruttare al massimo la geolocalizzazione

geolocalizzazione

Foursquare, Twitter e i geotag o l’ultimo arrivato Facebook Places (luoghi),  ultimamente si sente parlare sempre più spesso di nuovi servizi e social network basati sulla geolocalizzazione, ovvero la localizzazione geografica degli individui utilizzando gli innovativi servizi GPS inclusi nella maggior parte dei nuovi dispositivi mobili. Anche Google offre un servizio simile, già discusso sul blog (leggi Google Latitude – scopri dove sono i tuoi amici in tempo reale), che permette di mappare in tempo reale la posizione tramite un qualsiasi smartphone su cui sia installato google maps.

Di localizzazione geografica dei cellulari ce ne siamo già occupati, e l’articolo ha suscitato parecchio interesse. Per questo motivo oggi riprendo l’argomento presentandovi un software che sfrutta la geolocalizzazione al massimo, permettendovi di programmare azioni in base alla vostra posizione, oltre che a tracciare la posizione di dispositivi con GPS integrato come la maggior parte dei palmare e dei cellulari UMTS.

Continua…

Come rimuovere Facemoods, Social Plus e Faceplus da Facebook

Come rimuovere Facemoods, Social Plus, Faceplus e applicazioni e programmi simili dal tuo profilo Facebook

Il mondo dei Social Network è ormai entrato nella storia del ventunesimo secolo; con esso tutti i vantaggi e svantaggi legati ad internet, dagli utenti buoni o cattivi ai software benigni o maligni (virus & co.).

Da un po’ di mesi circolano su Facebook diverse applicazioni sviluppate da terze parti che aggiungono funzioni speciali al profilo. Di solito viene aggiunta la possibilità di formattare il testo (colorato, in grassetto, corsivo o sottolineato), di aggiungere faccine ed emoticon speciali nella chat o sui messaggi, di affiancare il tasto “non mi piace” ai post, di ingrandire le foto al passaggio del mouse ecc.

Il problema di queste applicazioni esterne riguarda la loro invasività. Una volta installate l’utente non riesce a rimuoverle; queste comunicano inoltre continuamente agli amici di installare anch’essi il software creando così un circuito senza via d’uscita, che potremmo chiamare spam.

Continua…